Porto Katsiki

Porto Katsiki è un’altra incredibile spiaggia dell’isola di Lefkada, qualcuno la definisce la spiaggia più bella d’Europa. Insieme ad Egremni è la spiaggia più famosa dell’isola e merita tutta la sua notorietà. Come Egremni è raggiungibile tramite una lunga scala (anche se non così lunga) e gode di un mare caratterizzato da centinaia di colori e sfumature.

C’è da crederci, l’esperienza di Porto Katsiki è qualcosa di realmente incredibile che è in grado di regalare emozioni come pochi altri luoghi al mondo.

La spiaggia è attrezzata ma gli ombrelloni (7€ circa a set) vanno a ruba e si esauriscono velocemente. Inoltre è disponibile un ristorante che tramite ordinazione (telefonica o un ragazzo che passa periodicamente) effettua consegna di cibo direttamente sulla spiaggia.

Essendo affacciata ad ovest, la spiaggia offre tramonti mozzafiato capaci di regalare foto ricordo di uno spettacolo unico.

Porto Katsiki

Possibili escursioni

Porto Katsiki è posizionata nell’estremo sud dell’isola, è quindi il punto di partenza ideale per una visita al faro situato nel luogo chiamato Capo Lefkada. Secondo la leggenda è qui che la poetessa Saffo si suicidò lanciandosi in mare. Dal faro, dopo aver percorso qualche chilometro di strada neanche troppo brutta, si gode di una vista che definire spettacolare è riduttivo: si spazia dal mare a perdita d’occhio alle isole di Cefalonia ed Itaca alla Grecia continentale. Uno spettacolo assicurato.

Inoltre sulla strada del faro è presente l’antico monastero di San Nicola. Non è quasi mai visitato da nessuno e a primo impatto risulta essere abbandonato ma, se si bussa, viene ad aprire una simpatica monaca che sarà ben lieta di illustrarvi la storia del monastero e offrirvi qualche prodotto tipico di sua fattura. Un piccolo gioiello nascosto.

Come raggiungere

Porto Katsiki è raggiungibile via terra, percorrendo la strada che scende dal piccolo paese di Athani e superando lo svincolo che scende ad Egremni, sia venendo da sud (Vasiliki) che venendo da nord (Agios Nikitas), si lascia la strada principale all’altezza di Komilio, e poi si seguono le indicazioni per Athani e per Egremni.

Subito dopo Vasiliki parte anche una strada strerrata, non adatta alle auto normali ma solo ai fuoristrada, che consente di risparmiare qualche chilometro e un pò di tempo e che è molto spettacolare essendo disegnata nella montagna a strapiombo sul mare.

Una volta giunti nei pressi della spiaggia è abbastanza facile parcheggiare.

La spiaggia è anche raggiungibile via mare tramite le numerose crociere che partono da ogni punto dell’isola. I porticcioli più vicini sono quelli di Agios Nikitas e Vasiliki.


Distanze dai principali luoghi dell’isola:

  • Vasiliki- 25km (40 minuti);
  • Sterrato 15 km (30 minuti);
  • Agios Nikitas- 33km (45 minuti);
  • Nydri - 35km (55 minuti);
  • Lefkada- 46km (60 minuti).